giovedì 10 novembre 2016

CRSSMAM – Centro Regionale Studi Storia Militare Antica e Moderna

Il CRSSMAM – Centro Regionale Studi Storia Militare Antica e Moderna è un’associazione di appassionati/ricercatori/cultori di storia che, attraverso varie forme quali il modellismo, il collezionismo e pubblicazioni cerca di far avvicinare le persone ai più importanti avvenimenti storici..
In questo ambito partecipa al Festival del Libro della Grande Guerra, con l’esposizione di alcune miniature pertinenti alla Prima guerra mondiale
Sono esposti degli aerei dell’Aviazione italiana, auto costruiti in scala 1.48, volutamente incompleti per evidenziare il lavoro di costruzione.
Due scenette in scala 1:72 riproducenti i carri armati che furono impiegati per la prima volta durante quella guerra e un carro armato in scala 1:35.

La Corazzata VIRIBUS UNITIS, della Imperial Regia Marina Austro-Ungarica, modello fortemente elaborato e migliorato in scala 1:350
Due scenette in scala 1:72 riproducenti rispettivamente il posizionamento di un pezzo d’artiglieria italiano sul monte Ortigara nel 1916 e la ritirata di Caporetto del 1917. Le scenette prendono spunto da fotografie di allora. I figurini e i carriaggi sono modificati ed auto costruiti
Presente un camion Fiat in scala 1:10 interamente auto costruito, simili modelli sono esposti presso il museo della Fiat a Torino, e commissionati molti anni fa a un nostro socio.
Un fante austriaco in scala 1:35 con un elmetto mimetizzato come in uso allora.
Gli autori dei modelli sono: Elena Galesso, Cristian Donolato, Giulio Mellini, Fulvio Barbaini e Franco Migliacci.
Il CRSSMAM è a Trieste in via Schiapparelli, 5 ed è aperto al pubblico il mercoledì dalle 17 alle 19 oppure su appuntamento chiamando il +30 040322429 | http://www.centrostudimilitaritrieste.org/


Gli altri progetti legati la Festival del libro della Grande Guerra:
Isonzo, le dodici battaglie e  Follie. Scappare dalla guerra rincorrere la guerra.

Nessun commento:

Posta un commento